Studio Psicologia Psicoterapia

Dr. Giacinto Marco Rondelli

Studio Psicologia Psicoterapia. Dr. Giacinto Marco Rondelli. Ansia da prestazione

Disturbo da gioco su Internet

 

Le persone che soffrono di un disturbo da gioco su Internet, tipicamente, dedicano all’attività di gioco circa 8-10 ore o più al giorno e almeno 30 ore settimanali. Continuano a stare seduti davanti al computer e a impegnarsi nel gioco, anche trascurando altre attività. Spesso rimangono senza cibo o sonno per lunghi periodi, trascurando i normali doveri, come la scuola o il lavoro, o gli impegni familiari. Si differenzia dal disturbo da gioco d’azzardo compulsivo via internet in quanto non c’è il rischio di denaro. Tipicamente, i giochi prevedono la competizione tra gruppi di giocatori di tutto il mondo che partecipano a complesse e strutturate attività che includono una componente significativa di interazione sociale durante il gioco.

L’uso eccessivo di Internet che non coinvolge i giochi online, come per esempio una massiccia frequenza sui social media come Facebook, non è considerato all’interno del disturbo da gioco su Internet. Tuttavia, moltissimi studi confermano l’idea che l’uso eccessivo di Internet possa provocare sintomi e disturbi simili a quelli da gioco da Internet e a quelli correlati a sostanze.

Tale disturbo è descritto nel Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali – quinta edizione (DSM-5), come una delle “Condizioni che necessitano di ulteriori studi”. Detta in altre parole, gli studiosi hanno identificato che esiste questo tipo di disturbo, ma non hanno ancora raccolto un numero sufficiente di ricerche per confermarlo.

Criteri proposti

Uso persistente e ricorrente di internet per partecipare a giochi, spesso con altri giocatori, che comporta a compromissione o disagio clinicamente significativi come indicato dalla presenza di cinque (o più) dei seguenti criteri per un periodo di 12 mesi:

1. Preoccupazione riguardo ai giochi su internet. (L’individuo pensa alle precedenti attività di gioco o anticipa la partecipazione alle successive sessioni di gioco; il gioco su Internet diventa l’attività principale della vita quotidiana).

Nota: questo disturbo è distinto dal gioco d’azzardo su Internet che è incluso nel disturbo da gioco d’azzardo patologico.

2. Sintomi di astinenza quando viene impedito il gioco su internet. (Questi sintomi sono tipicamente descritti come irritabilità, ansia o tristezza, mentre non vi sono segni fisici di astinenza farmacologica).

3. Tolleranza – Bisogno di trascorrere crescenti quantità di tempo impegnati in giochi su Internet.

4. Tentativi infruttuosi di limitare la partecipazione ai giochi su Internet.

5. Perdita di interesse verso i precedenti hobby e divertimenti come risultato dei, e con l’eccezione dei, giochi su Internet.

6. Uso continuativo ed eccessivo dei giochi su Internet nonostante la consapevolezza di problemi psicosociali.

7. Avere ingannato membri della famiglia, i terapeuti o altri riguardo la quantità di tempo passata giocando su Internet.

8. Uso dei giochi su Internet per eludere o mitigare stati d’animo negativi (per es., sensazioni di disperazione, senso di colpa, ansia).

9. Avere messo a repentaglio o perso una relazione, un lavoro o un’opportunità formativa o di carriera significativi a causa della partecipazione a giochi su Internet.

 

Nota: Sono inclusi in questo disturbo solo i giochi su Internet non legati al gioco d’azzardo. Non è incluso l’uso di Internet per lo svolgimento di attività richieste da un’attività economica o da una professione, così come l’uso di Internet per scopi ricreativi o sociali. Allo stesso modo sono esclusi i siti Internet a contenuto sessuale.

 

 

 

P.S. L’intento di questo articolo come del resto di tutti gli altri, è quello di fare conoscere e/o approfondire argomenti di varia natura. Queste informazioni hanno soltanto uno scopo illustrativo e non sono utili per fare auto-diagnosi. Molte altre informazioni su questo tema, come su altri, sono volutamente omesse perché specifiche di una analisi dettagliata che possono attuare soltanto i professionisti del settore.

 

 

Se ti interessa avere aggiornamenti sugli articoli che pubblico, puoi iscriverti alla Newsletter (QUI) in maniera tale che sarò io ad avvisarti sulle novità via mail.

 

 

 

Giacinto Marco Rondelli

INDIETRO

Collegamento alla pagina facebook Icona sito internet google + Icona sito internet Linkedin

Dr. Giacinto Marco Rondelli - Psicologo Psicoterapeuta

Agrigento. Studio: Via Esseneto 64

Tel.: 3291144238. Mail: rondelli@psicologoagrigento.it

Contenuti Giacinto Marco Rondelli 2017

Studio Psicologia Psicoterapia. Dr. Giacinto Marco Rondelli. Ansia da prestazione

Studio Psicologia Psicoterapia. Dr. Giacinto Marco Rondelli. Ansia da prestazione

Studio Psicologia Psicoterapia. Dr. Giacinto Marco Rondelli. Ansia da prestazione

Studio Psicologia Psicoterapia. Dr. Giacinto Marco Rondelli. Ansia da prestazione